Ausili Bassa Visione


Ottica Barbieri il Tuo Negozio di Ottica dal 1933 | Ausili Bassa Visione

AUSILI PER LA BASSA VISIONE (IPOVISIONE)

Chi è un’ipovedente? E’ una persona che a causa di una malattia oculare o neurologica ha subito una tale compromissione della funzione visiva da limitarne significativamente l’autonomia nella vita di ogni giorno.A causa di malattie come per esempio la degenerazione maculare legata all’età si verifica un abbassamento della vista non correggibile con i normali occhiali e le più semplici attività quotidiane come la lettura e la scrittura,l’utilizzo del computer o della TV diventano estremamente difficoltose. L’ipovedente però,al contrario del cieco possiede un residuo visivo che può essere sfruttato al massimo e ciò permette a chi ha una vista molto bassa di riprendere attività importanti di lavoro, di studio e anche di divertimento. E’possibile riprendere la lettura degli articoli di un giornale, rivedere la TV ,riacquistare autonomia e indipendenza e questo indipendentemente dall’età.

Com’è possibile?
Il miglioramento delle prestazioni visive può essere ottenuto tramite l’utilizzo di ausili specifici che nella maggior parte dei casi portano ad avere un ingrandimento dell’immagine a livello retinico. E’ importantissimo individuare il miglior sistema ingrandente per ogni determinata esigenza. Gli ausili per gli ipovedenti possono classificarsi in:

 

AUSILI OTTICI e AUSILI ELETTRONICI

 

AUSILI OTTICI

. LENTI DI INGRANDIMENTO
Sono senza dubbio gli ausili ottici più semplici, creano un’immagine ingrandita dell’oggetto e permettono di ripristinare una buona capacità di lettura .Hanno varie forme e dimensioni, con manico, tascabili d’appoggio sul tavolo e con illuminazione autonoma.

 

6 7 8

 

 

. OCCHIALI INGRANDIMENTO VICINO
Occhiali speciali ad alto potere ingrandente costruiti spesso con un prisma per rendere meno faticosa la lettura.

 

9 10 11

 

 

. TELESCOPI (KEPLERIANI E GALILEIANI
Si presentano come un piccolo canocchiale montato sulla montatura dell’occhiale e possono essere usati sia per la lettura, a distanza maggiore rispetto ai sistemi precedenti e per lontano, per guardare la TV ,per il teatro e per il cinema. I sistemi suddetti riescono a fornire buoni risultati soprattutto se si usano ingrandimenti non molto elevati. Se al contrario gli ingrandimenti sono elevati o è necessario un maggior apporto di luminosità si può ricorrere a: .

 

12 13 14

 

 

AUSILI ELETTRONICI

. VIDEOINGRANDITORI
I videoingranditori variano molto per caratteristiche e dimensioni.Tali strumenti elettronici sono costituiti da un sistema televisivo a circuito chiuso munito di una telecamera, orientata ad inquadrare un foglio posto su un piano al di sotto di essa. Esistono da tavolo e portatili. Gli ingranditori da tavolo hanno dimensioni maggiori e consentono generalmente ingrandimenti elevati. I portatili sono più piccoli ma più facilmente trasportabili, proprio come un telefonino cellulare. Per i pazienti ipovedenti si possono utilizzare anche lenti speciali chiamate FILTRI MEDICALI il cui scopo non è ingrandire l’immagine ma migliorare la qualità della visione e allo stesso tempo proteggere l’occhio dalle radiazioni ad onde corte quelle ad alto contenuto di energia e quindi nocive. Questi filtri hanno colorazioni particolari e vengono usati per incrementare i contrasti, ridurre l’abbagliamento e quindi permettere una visione più confortevole. Non esiste un solo sistema o una sola soluzione per risolvere le esigenze di una persona con vista molto bassa ma spesso vanno studiate diverse soluzioni per risolvere le più diverse esigenze visive. Ottica Barbieri è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale: ciò permette agli aventi diritto di ottenere gratuitamente gli ausili necessari. Siamo a vostra disposizione per aiutarvi e consigliarvi sullo svolgimento delle pratiche per le forniture tramite Asl..

 

15 16 17